SITdA_eventi


DESIGN IN THE DIGITAL AGE - Convegno Internazionale

Convegno Internazionale
“Il progetto nell’era digitale. Tecnologia, Natura, Cultura”



In occasione della XII Assemblea Nazionale SITdA che avrà luogo a Napoli il 12 Dicembre 2020, la Società Italiana della Tecnologia dell’Architettura promuove il Convegno Internazionale Il progetto nell’era digitale. Tecnologia, Natura, Cultura, organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Architettura - DiARC dell'Università di Napoli Federico II il 10 e 11 Dicembre 2020.

Il Convegno rappresenta l’occasione per un confronto ampio e aperto fra studiosi, ricercatori, progettisti che operano nelle istituzioni, nel mondo accademico, professionale e produttivo, interessati a riflettere criticamente sull’attuale contesto socio-tecnico per prefigurare strategie, visioni e azioni finalizzate a innovare la cultura del progetto per l’ambiente costruito nell’era digitale, nella prospettiva di un ritrovato equilibrio tra Tecnologia, Natura e Cultura.

Per favorire tale confronto, la SITdA lancia una call for paper su questi temi finalizzata a raccogliere contributi teorici, metodologici e di ricerca rappresentativi del dibattito contemporaneo con particolare riferimento ai seguenti topic:

1_Tecnologia ed evoluzione dell’approccio eco-sistemico al progetto
2_Tecnologia e costruzione di una nuova cultura materiale
3_Tecnologia e generazione di habitat innovativi

Sito del convegno

LA PRODUZIONE DEL PROGETTO - Convegno Internazionale

la produzione del progetto

In occasione della X Assemblea Nazionale SITdA che avrà luogo sabato 16 giugno 2018, la Società Italiana della Tecnologia dell’Architettura promuove il Convegno Internazionale “La produzione del progetto”, organizzato presso il Dipartimento Architettura e Territorio-dArTe dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria il 14 e 15 giugno 2018.

Il Convegno ha l’obiettivo di mettere a fuoco le trasformazioni indotte sull’attività progettuale dalle molteplici sfide poste dalla crisi economica, dai cambiamenti climatici e le emergenze ambientali, dall’impatto del Web e delle ICT sui sistemi sociali e produttivi, dall’urgenza e complessità dei processi di riqualificazione dell’esistente e dai conseguenti adeguamenti del quadro normativo.

Una realtà che evidenzia numerose criticità, ma anche significative prospettive di aggiornamento per quanto concerne i luoghi, le forme, i contenuti e le modalità operative del “fare architettura”, a tutti i livelli e le scale di intervento. Tali sfide comportano infatti ricadute sul ruolo sociale ed etico del progettare. E segnalano inoltre la necessità di rivederne il portato culturale e tecnico, con un riposizionamento all’interno dei processi di trasformazione antropica dei territori e delle città finalizzato a offrire risposte adeguate alle dinamiche della domanda sociale, politica ed economica.

Il Convegno si propone quindi come occasione per un confronto ampio e aperto fra quanti nelle istituzioni, nella ricerca, nel mondo accademico, professionale e produttivo sono interessati a prefigurare strategie e attuare azioni finalizzate a offrire nuove competenze, a innalzare la qualità del progetto e delle opere costruite, a ripensare le forme della conoscenza e gli stessi statuti cognitivi del progetto. Anche valutando le necessarie ricadute sui diversi livelli della formazione.

In prospettiva il Convegno si configura inoltre come tappa di un percorso finalizzato all’elaborazione di un programma di strategie e azioni condivise, utile a supportare una sempre più attiva interlocuzione della Società Italiana di Tecnologia dell'Architettura nei diversi contesti istituzionali, politici e tecnici.

Sito del convegno